newtest - newtest
last updated on: 10/12/14 05:12PM
   A Roma il raid anti leghista per attaccare Salvini [06/12/18 04:48PM]   
Thank you!
"L"8 dicembre la Lega manifesta a Roma. Ma che davero' Roma resiste e non si fa prendere in giro!". É con queste parole che la cittį eterna accoglie la manifestazione leghista prevista a Roma per sabato prossimo. Per le strade e i muri della capitale centinaia di manifesti sono apparsi improvissamente, opponendosi all"ingresso di Matteo Salvini a Piazza del Popolo. Un mix di ironia e sfrontatezza che - al grido di #Romanonfalastupida - fa eco allo slogan leghista "lui/lei non ci sarį", con cui la Lega aveva promosso la manifestazione romana dell"8 dicembre. Ad opporsi agli acerrimi nemici di Salvini - da Fabio Fazio a Roberto Saviano, da Asia Argento e Fabrizio Corona fino agli esponenti del pd e della sinistra - ci pensano adesso alcune delle personalitį piś autorevoli dell"Urbe.Da Sora Lella ad Anna Magnani, fino a Giulio Cesare, Giordano Bruno e persino Giove, é cosķ che alcuni personaggi cult della romanitį si ritrovano a custodire le porte della cittį eterna ed opporsi all"ingresso dei leghisti a Roma. Giulio Cesare saluta l"arrivo della Lega nella capitale esclamando: "é n"artra cortellata!". Mentre Sora Lella paragona la manifestazione leghista ad una "carbonara co" la panna!". Giordano Bruno, celebre volto di Piazza Campo dei Fiori, adesso commenta: "la Lega a Roma' Stavolta me do foco da solo!". E persino il rosso Romeo, 'er mejo der Colosseo', ha qualcosa da dire sul corteo di leghisti: "saranno quattro gatti!".La bella Anna Magnani saluta l"arrivo dei verdi a Roma con una grassa risata, mentre Tomas Milian - nei panni di Er Monnezza - esclama indignato: "e poi sarei io il monnezza'". Anche Giove si schiera tra i testimonial della campagna anti-leghista della capitale. Lanciando fulmini e saette, il dio supremo della mitologia romana, esclama ironico: "la Lega a Roma' Che Dio ve furmini!". Per concludere, anche il popolo romano di pennuti e volatili sembra adesso mobilitarsi contro l"ingresso dei leghisti in cittį. Alla domanda "la Lega a Roma'", ecco che piccioni e gabbiani non hanno dubbi: "cacamoje in testa". Ancora non é chiaro chi siano gli autori dei manifesti romani anti-salvini, ma in pochi giorni hanno scatenato il popolo del web. L"unica "firma" é il simbolo della Lega sbarrato, e stampato in alto a sinistra di ogni cartellone.

>>


   Trackbacks

      TRACKBACK URL: http://test4.blogghy.com/trackback/16609

   Comments

   Post a comment
Name:


Email:


5 + 2 = ?

Please write above the sum of these two integers

Title:


Comments:





About the author

Contact the author
Categories

test
ilgiornale
test
Latest blog posts
Alessia Marcuzzi compie 47 anni: party divertente con le amiche
[12/11/19 11:35AM]
Pagamenti elettronici a casa. Ecco che cosa puņ cambiare
[12/11/19 11:35AM]
Muciaccia "vittima" di un Art Attack delle Iene: "Non mi presto a queste porcate"
[12/11/19 11:35AM]
Gabriel Garko e il bacio "choc" della D'Urso per testare se ha le 'labbra rifatte'
[12/11/19 11:35AM]
La veritą del figlio di Cicciolina, sulla droga trovata nella sua casa
[12/11/19 11:35AM]
Photo Albums








Powered by Blogghy

Page generated in 0.4275 seconds.